Navigazione veloce

Articoli in News

Decreto Esperto Yoga

Fwd: Bando 6° Concorso Musicale Nazionale “7 Note Romane”

S. Antonio Abate. Uffici chiusi il pomeriggio

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI CORSO DI MADRELINGUA INGLESE

Concorso Ciak Junior 2019­- al via le iscrizioni!

AZIONE DI PUBBLICITA’ PROGETTO PON COMPETENZE DI BASE 2014 FSE- OBIETTIVO SPECIFICO 10.2

LOTTERIA E CENA DI NATALE AL KM 62

Si informa che, grazie alla splendida serata del 20 dicembre al Ristorante Km 62, sono stati raccolti 2.965 euro (1.760 dalla lotteria e 1.205 dalla cena, alla quale hanno partecipato 241 persone). Il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di materiali, sussidi e strumenti per la didattica per i plessi di Cura, Mazzocchio e per la sezione musicale.

L ’Istituto ringrazia sentitamente i commercianti e i ristoratori  che hanno offerto i premi e i buoni spesa per la lotteria ed il Ristorante Km 62, che ha destinato una parte dell’incasso della serata alla scuola.

Un sincero ringraziamento va inoltre a tutti gli alunni, i genitori e i docenti che hanno sostenuto, attraverso la loro partecipazione, le iniziative proposte.

In allegato vengono pubblicati i nomi dei vincitori dei premi della lotteria e tutti gli sponsor.

PREMI-LOTTERIA-DI-NATALE-CON-NOMI-VINCITORI

7



Assemblea informativa iscrizioni scuola Secondaria A.S. 2019/2020

Assemblea informativa iscrizioni scuola Secondaria Blera- VSGT

Assemblea informativa iscrizioni scuola Primaria Blera- Barbarano Romano

Assemblea informativa iscrizioni scuola Primaria VSGT

POSTA CERTIFICATA: Prot.N.0036040/2018 – CONTRIBUTI BANDO” SAPERE I SAPORI”

: Nomina Commissione selezione per reperimento Esperto Yoga ‘PON ‘Per la scuola, competenze e ambienti per l?apprendimento?

INTERRUZIONE LEZIONI PER FESTIVITA’ NATALIZIE

IX° Ed.CONCERTIAMO 2018 – Giovedì 20 dicembre ore 18.15- Chiesa di S. Maria del Soccorso – Cura di Vetralla

RICEVIMENTO GENITORI PLESSO DI CURA – 17 dicembre ore 15.00-18.00

UBICAZIONE DOCENTI (PIANI E AULE)

Ricevimento Cura 2018-19 – dislocazione docenti

INVITO ALL’OPEN DAY DELLO “SCRIATTOLI DI VETRALLA”

open day Scuole Secondarie del territorio.

Presentazione dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Leonardo da Vinci” di Viterbo

Bando di Concorso ‘Nuovi finali’ Le scuole contro le violenze

Decreto nomina membri Consiglio di istituto triennio 2018/2021

Terza Edizione Premio Letterario Nazionale Uniti per Crescere

Comunicazione n. 26 -Convocazione Collegio docenti

Comunicazione n. 25 -Colloqui genitori

Il 4 dicembre 2018, festa del Santo patrono di Barbarano Romano, la scuola dell’Infanzia di tale località sarà chiusa

Il 4 dicembre 2018, festa del Santo patrono di Barbarano Romano, la scuola dell’Infanzia di tale località sarà chiusa

Applicazione Scuola in Chiaro in una mobile web app

Avviso di selezione di personale esterno -ESPERTO -?MADRE LINGUA?

Avviso di selezione di personale esterno -ESPERTO -?YOGA?

Annullamento bando Madre Lingua

Annullamento bando Yoga

“A chi dà fastidio il rafforzamento dello Scriattoli ?”

“A chi dà fastidio il rafforzamento dello Scriattoli ?”

http://www.tusciaweb.eu/2018/11/fastidio-rafforzamento-dello-scriattoli/

Si parla di nuovo di dimensionamento scolastico come ogni anno in questo periodo, ed anche quest’anno, come nello scorso, si assiste a plurime manifestazioni in merito all’”irragionevole” mantenimento dell’autonomia per l’istituto A. Scriattoli, presente da decenni nel comune di Vetralla, e tutt’ora stabile nei numeri e solido nel funzionamento.

In particolare, si fa riferimento ad un articolo pubblicato in Tusciaweb e Tuscia Times il 10 novembre, titolato L’amministrazione Coppari penalizza le nostre scuole.

Premesso che l’autore dello stesso non si è mai rapportato con l’Istituto Scriattoli, nè quindi si è informato sulla situazione della scuola né tantomeno su eventuali delibere del Consiglio d’Istituto ad oggetto “dimensionamento”, si reputa doveroso procedere ad alcune puntualizzazioni, per rispetto dei cittadini vetrallesi e per amor di verità e trasparenza.
Lo Scriattoli, ex scuola media, è divenuto istituto comprensivo nell’a.s. 2009/10 a seguito della decisione della Regione Lazio (v. “Linee guida”) di trasformare tutte le scuole del I ciclo di istruzione, appunto, in istituti comprensivi, eliminando gradualmente tutte le direzioni didattiche e tutte le presidenze di scuola media; tale comprensivo era costituito dalla scuola media di Vetralla (sede della dirigenza) e da tutte la scuole del I ciclo (materna, elementare, media) presenti nei comuni di Blera, Villa S. Giovanni in Tuscia, Barbarano Romano.

La scuola elementare P.zza Marconi è stata trasformata in istituto comprensivo dall’a.s. 2012/13, tramite annessione della scuola media di Blera, tolta allo Scriattoli. Il Consiglio d’Istituto dello Scriattoli, all’epoca, aveva avanzato alla Provincia proposte per la compensazione (che non si ritiene qui di dover riferire, ad evitare qualsiasi polemica “postuma”), proposte cadute nel vuoto.
Allora dalla Dirigenza dello Scriattoli non è stato esternato alcun commento, pur se la decisione ha notevolmente danneggiato l’Istituto (meno alunni, meno personale, meno risorse…), semplicemente per correttezza; e nessuna voce, politica o di popolo, si è levata per contestazioni o altro.
Torniamo al presente: il territorio di Vetralla ha perso la dirigenza di un Istituto, quella del P.Canonica, ma nessuno specifica che a tale perdita è collegata la perdita di posti di lavoro: un dirigente, un Direttore dei Servizi (il cosiddetto “segretario”), impiegati di segreteria, e perdita di titolarità sul posto per insegnanti e collaboratori scolastici (i cosiddetti “bidelli”); ora qualcuno, già da un anno, chiede a gran voce che venga soppressa anche la dirigenza dell’istituto A.Scriattoli…

A nessuno viene il pensiero che la soppressione anche dell’istituto Scriattoli, dopo quella del Canonica, comprenda la perdita di ulteriori posti di lavoro? Ancora un dirigente, ancora un Direttore dei Servizi, tutti gli impiegati di segreteria… secondo quale principio nell’articolo suddetto, dopo aver ricordato la “scippata” della dirigenza del Canonica, si arriva a proporre l’eliminazione ulteriore della dirigenza dello Scriattoli? A che pro? Per questioni meramente politiche?
E’ stata giudicata negativa la decisione di riannettere all’istituto la scuola media di Blera…lo Scriattoli sì, ci ha guadagnato, ha ripreso una scuola che le era stata tolta, ma a chi dà fastidio? È una scuola del territorio di Vetralla, e si è rafforzata! L’Istituto Marconi ci ha rimesso? No: è stato compensato con l’annessione delle scuole di Monte Romano…
Si proclamano danni subiti dalla popolazione… Ma quale danno subiscono gli alunni di Vetralla da un sistema scolastico che funziona benissimo da anni? A chi può dar fastidio un sistema scolastico plurimo, con offerte formative diversificate e variegate, con caratteristiche tipiche delle diverse autonomie? Si lascia la risposta al buon senso…

Elisa Maria Aquilani
Dirigente scolastico dell’I. C. A. Scriattoli di Vetralla

AVVISO – DOMANI 13 NOVEMBRE 2018 SARANNO INTERROTTE LE ATTIVITA’ DIDATTICHE NELLE SCUOLE PRIMARIA E SECONDARIA DI BLERA . DOCENTI E ALUNNI A CASA. BIDELLI AL LAVORO7

DOMANI 13 NOVEMBRE 2018 SARANNO INTERROTTE LE ATTIVITA’ DIDATTICHE NELLE SCUOLE PRIMARIA E SECONDARIA DI BLERA  PER DISINFESTAZIONE, FINO AD AVVISO DI RIAPERTURA,

DOCENTI E ALUNNI A CASA. BIDELLI AL LAVORO

Concorso “Io e i nonni”

4 NOVEMBRE – GIORNO DELL’UNITA’ NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE

Scuola dell’Infanzia PROGETTO ACCOGLIENZA s. 2018/2019

PROGETTO SIC – GENERAZIONI CONNESSE: ATTESTATO SCUOLA VIRTUOSA RILASCIATO DAL MIUR ALL’ICS ‘ANDREA SCRIATTOLI’

PROGETTO LAPBOOK SCUOLA PRIMARIA DI BLERA as 2017-2018

Rendicontazione acquisti effettuati con il ricavato della cena e della lotteria di Natale

Come precedentemente comunicato, grazie alla splendida serata natalizia organizzata dalla scuola media al Ristorante Km 62, sono stati raccolti 2.980 (1.200 dalla cena e 1.780 dalla lotteria). Tutto il ricavato, nel corso di questi mesi, è stato utilizzato per l’acquisto di materiali, sussidi e strumenti per la didattica per i plessi di Cura, Mazzocchio e per la sezione musicale.

L’Istituto ringrazia sentitamente i commercianti e i ristoratori,  che hanno offerto i premi e i buoni spesa per la lotteria,  e il Ristorente Km 62, che ha destinato una parte dell’incasso della serata alla scuola permettendo l’acquisto di una lim .

Un sincero ringraziamento va inoltre a tutti gli alunni e i genitori che hanno sostenuto, attraverso la loro partecipazione, le iniziative proposte. Grazie all’incasso della serata sono stati acquistati:

– toner fotocopiatrice
-3 tiri a segno
– 100 euro di materiale per la sezione musicale
– dvd per la biblioteca innovativa
– 1 kit LIM (Lavagna interattiva, notebook, proiettore, mobiletto, casse)

SCUOLA DELL’INFANZIA DI VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA Presentazione del progetto “Alice nel paese delle meraviglie” – A.S. 2017/18

Il progetto “Alice nel paese delle meraviglie” nasce dalla nostra volontà di aprire le porte della scuola ai genitori, coinvolgendoli in laboratori creativi a tema insieme ai loro figli. Portando a conclusione un lavoro sviluppato nel corso dell’intero anno scolastico, l’area verde intorno alla scuola è stata trasformata in un “giardino delle meraviglie”, utilizzando tecniche e materiali fra i più disparati.

L’intero progetto trae ispirazione dal Reggio Emilia Approach , un tipo di approccio pedagogico per la scuola dell’infanzia, nato e sviluppato negli anni successivi alla Seconda guerra mondiale  a Reggio Emilia grazie a Loris Malaguzzi.

Gli assunti principali sono che il bambino è un “soggetto di diritti” e produttore di conoscenza e che il processo di apprendimento avviene autonomamente, all’interno di una rete di relazioni sociali tra il bambino, gli educatori e la famiglia,  dove gli adulti sono aiutanti e guide nel processo di apprendimento.

I principi su cui si basa l’approccio sono:

  • i bambini sono costruttori attivi delle proprie conoscenze, guidati dai propri interessi;
  • la conoscenza di sé e del mondo avviene e passa attraverso le relazioni con gli altri;
  • i bambini sono comunicatori: posseggono “100 linguaggi”;

 

Il bambino, secondo Loris Malaguzzi, è portatore e creatore di conoscenza allo stesso tempo: è fondamentale, quindi, lasciarlo libero di interagire con l’ambiente circostante, ascoltare i suoi pensieri e le sue riflessioni. È il bambino il protagonista del proprio percorso di apprendimento. Qui si trova la differenza con il tradizionale metodo di educazione ed istruzione, dove i bambini sono ricettori passivi delle “conoscenze” che i docenti trasmettono loro.

Armati di tanto entusiasmo e buona volontà tutte le bambine e i bambini sono stati i protagonisti di un magico percorso di apprendimento, contribuendo in maniera attiva alla realizzazione della loro festa di fine anno.

La presentazione del progetto si è svolta il 13 giugno, con  la scoperta del giardino delle meraviglie. Le famiglie hanno risposto in maniera entusiasta, lasciandosi coinvolgere insieme ai loro figli in quattro laboratori a tema:

  • un tè con Alice
  • il cappello matto
  • un gioiello reale
  • la collana delle meraviglie

Altri momenti importanti della giornata sono stati il truccabimbi a tema, lo spettacolo animato con le bolle di sapone, la partita a croquet con la Regina di Cuori, il lauto buffet al tavolo del Cappellaio Matto e la cerimonia di consegna dei diplomi per i bambini che il prossimo anno passeranno alla scuola primaria.

Grande il successo della manifestazione, ripagato dai sinceri apprezzamenti delle mamme e dei papà, ma anche dei nonni, dei fratelli, delle sorelle dei bambini.

L’Istituto vuole ringraziare sentitamente i genitori, che si sono messi in gioco sperimentando e condividendo con i propri figli l’esperienza di creare, realizzare, produrre qualcosa che potesse essere espressione di sé e della propria identità. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza l’instancabile lavoro di coordinamento delle maestre Leontina Cerno, Giovanna Giulianelli, Donatella Cacalloro, Rachele Grassi e la disponibilità della collaboratrice scolastica Maria Anita e dell’assistente Maria Elena. A tutte vanno i ringraziamenti del Dirigente Scolastico dott.ssa Elisa Maria Aquilani, per la promozione della didattica inclusiva,  e il plauso delle famiglie dei bambini della scuola e della comunità di Villa S. Giovanni in Tuscia, per la loro professionalità e la passione messa nel loro lavoro.

 

 

 

 

Criteri di non ammissione alla classe successiva

AVVISO PUBBLICAZIONE TABELLONI AMMISSIONE ALUNNI CLASSI TERZE-SCUOLA SECONDARIA

I TABELLONI CON I GIUDIZI DI IDONEITA’ DELLE CLASSI TERZE – SCUOLA SECONDARIA I° SARANNO ESPOSTI NEL POMERIGGIO DEL 12 06 2018 PRESSO LA SUCCURSALE  DI CURA


I: POSTA CERTIFICATA: Prot. N.5121 del 28-05 Chiusura del Servizio Mensa scolastica presso la scuola dell’Infanzia di Blera

– Chiusura del Servizio Mensa scolastica presso la scuola dell’Infanzia di Blera

POSTA CERTIFICATA Prot N5121 del28-05-2018 – Chiusura del Servizio Mensa scolastica presso la scuola dell’Infanzia di Blera.

” Il Flauto Magico ” di W. A. Mozart, lunedì 28 maggio 2018 ore 18:00 a Vetralla

Si conclude il 28 maggio il Progetto didattico ” Tutti all’Opera ! – Cantiamo il Melodramma ” con la rappresentazione de ” Il  Flauto Magico ” di W. A. Mozart, realizzata in collaborazione con l’associazione culturale OperaExtravaganza.

Dopo il successo ottenuto al teatro Rivellino di Tuscania, i ragazzi delle classi prime della Scuola Secondaria del nostro Istituto parteciperanno attivamente ad una rappresentazione a Vetralla, con interventi di recitazione e momenti corali, affiancando cantanti lirici e musicisti professionisti che si esibiscono dal vivo. Attraverso questo progetto gli alunni sono entrati da protagonisti nel mondo del melodramma scoprendo così che un genere musicale, apparentemente difficile e distante, può essere apprezzato da tutti.

Le eleganti melodie mozartiane, la trama fantasiosa, la varietà dei costumi e soprattutto la bravura degli interpreti sono gli ingredienti che rendono questo spettacolo avvincente ed entusiasmante. Venite numerosi e ne sarete conquistati !

Lunedì 28 maggio 2018 ore 18:00 presso “Il Giardino segreto” di OperaExtravaganza, via del Cimitero Vecchio, 16 – Vetralla  (possibilità di parcheggio).
Per info e prevendita rivolgersi a Susanna Ohtonen di OperaExtravaganza, oppure alla Prof.ssa Elisa De Dominicis.
Una parte del ricavato sarà devoluto a favore della scuola.

 

17 maggio – Giornata internazionale contro l’omofobia

I: I: nota prot. n. 2200 del 10 maggio 2018 – ” Le madri della Repubblica raccontano”

Si inoltra la nota prot. AOODGSIP n. 2200 del 10.05.2018 avente ad oggetto “Le madri della Repubblica raccontano” e relativo allegato.

DISSEMINAZIONE PON “COMPETENZE DI BASE” – I.C. SCRIATTOLI

In allegato disseminazione PON “Competenze di base” –  I.C. Scriattoli

Disseminazione-signed

Progetto ” Tutti all’Opera – Il Flauto Magico di Mozart “. Grandissimo successo dello Scriattoli al Teatro Rivellino di Tuscania, in collaborazione con OperaExtravaganza

Raramente si e’ visto uno spettacolo così fantastico come quello messo in scena dai nostri ragazzi con il progetto didattico ” Tutti all’Opera – Il Flauto Magico di Mozart ” , realizzato in collaborazione con OperaExtravaganza. La prima rappresentazione è andata in scena lunedi 23 aprile al Teatro Comunale Veriano Luchetti, “Il Rivellino” di Tuscania. Gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Vetralla, infatti, hanno partecipato come figuranti e cantanti a fianco di interpreti e musicisti professionisti.

Il progetto è stato portato avanti dalla prof.ssa Elisa De Dominicis, che ne ha coordinato tutte le fasi, ed ha visto il fondamentale aiuto di Susanna Ohtonen, soprano e presidente dell’associazione OperaExtravaganza. Hanno inoltre collaborato gli altri insegnanti di musica Augusto Pierozzi e Maria Laura Santi. La realizzazione delle scenografie e dei costumi è stata invece coordinata dalla prof.ssa Elena Salvatori e dal prof. Giovanni Mentuccia.  Ma i protagonisti assoluti sono stati i ragazzi e le ragazze dello Scriattoli, che con il loro impegno e il  loro entusiasmo hanno contribuito a creare momenti magici e indimenticabili, in uno di quei progetti che fanno davvero bene alla Scuola, dove il sapere, si coniuga con il saper fare e saper essere.

Lo spettacolo sarà replicato a Vetralla il 28 maggio presso il “Giardino segreto”,  sede dell’associazione OperaExtravaganza.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone in piedi

 

 

 

 

SCUOLA AL CENTRO-INCONTRO DI RESTITUZIONE ALLE SCUOLE E AGLI AMMINISTRATORI

CinEd ? Educazione al Cinema Europeo per i giovani. Formazione gratuita per l?utilizzo degli strumenti didattici.

SITO FORMAZIONE

CONCORSI SOLI TITOLI PERSONALE ATA – a.s. 2017/18. Graduatorie 2018/2019

« Articoli precedenti

Traduci »