Navigazione veloce

Articoli in Suggerimenti Culturali

comunicato stampa EXTRAVANGUARDIA

leggi comunicato

Extravanguardia

Oggetto: Seconda edizione di #MAIPIUBULLISMO, programma televisivo realizzato dalla Rai in collaborazione con il MIUR.

COMPLESSO BANDISTICO “OTTAVIO PISTELLA” -Corsi musicali 2017 2016

I.C. Soriano nel Cimino invito “Notte Bianca della Legalità”

XVI EDIZIONE CONVEGNO ” ALCOHOL PREVENTION DAY ” Istituto Superiore di Sanità

Invito: “Officine della genitorialità”

XIX FESTA DEL LIBRO _A_S_2016/2017

Corsi Olistici

7 febbraio 2017: prima Giornata nazionale contro il bullismo nelle scuole.

Convegno AMARE e CUSTODIRE il CREATO a Viterbo del 14 Gennaio

Invito: Presentazione del libro “Due madri” di Ugo Barbara

Il Sindaco Fulvio Fiorelli, l’Assessore alla Cultura Giovanna Mariani e il Polo Culturale comunale “ Palazzo Venturi” invitano alla presentazione del nuovo libro Due madri” di Ugo Barbara.

Presenta la scrittrice Teresa De Leonardis.

.. due donne, due storie, due vite che s’incrociano ed alternano nel dolore, nella forza d’animo, nell’istinto di sopravvivenza e nell’amore che traspare in ogni riga, con ritmo avvincente e poetico nonostante la drammaticità delle storie, grazie alla forma letteraria pulita, fluida e leggera dell’autore…

Ugo Barbara, 47 anni, giornalista/scrittore e nostro concittadino, è già stato nostro ospite con i libri:

Il corruttore”, Piemme 2008; “In terra consacrata”, Piemme 2009 candidato al Premio Strega 2009, vincitore del Premio Alziator, vincitore del Premio Scerbanenco; “Le mani sugli occhi”, Piemme 2011.

Venerdì 02 Dicembree 2016 – ore 18:00 – Sala Conferenze – C.so V. Emanuele II, n. 4.

Sarete nostri graditi ospiti,

cordiali saluti

Info:

http://www.comunecampagnano.it/polo/index_polo.htm

https://www.facebook.com/biblioteca.campagnanodiroma/

biblioteca@comunecampagnano.it

Polo museale Sapienza_MUSEI IN MUSICA 10 dicembre 2016

Invito BIG OPEN DAY Alternanza Scuola-Lavoro – C.A. Dirigente Scolastico e referente Viaggi d’istruzione e Alternanza Scuola/Lavoro

 

image001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COS’E’ BIGROCK? E’ una scuola di computer grafica, effetti speciali e 3D.

–          A CHI E’ RIVOLTO? A tutti gli istituti di ogni ordine e grado.

–          E’ PREVISTO UN COSTO? Ingresso gratuito.

–          E’ POSSIBILE CERTIFICARE L’EVENTO COME ATTIVITA’ DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO? Si, per gli istituti che ne faranno richiesta al momento della conferma di partecipazione.

–          DOVE SI SVOLGERA’? Cinema Teatro Don Bosco di Cinecittà in Viale dei Salesiani, 9 Roma – FERMATA METRO A SUBAUGUSTA

–          QUALE E’ IL PROGRAMMA?

  1. Ore 09h30 accredito
  2. Ore 10h00 – 11h30 prima sessione di conferenza a cui poter partecipare
  3. Ore 11h30 – 13h00 seconda sessione di conferenza a cui poter partecipare
  4. Temi: Presentazione della scuola di computer grafica BIGROCK – Presentazione Progetto didattico alternanza scuola-lavoro “BIGROCK…institute of Magic Techonologies” in collaborazione con il Tour Operator Primatour Italia di Roma.

 

Quindi cosa aspettate, accreditate il vostro gruppo di studenti con docenti al seguito nella sessione preferita, i posti sono limitati e ad esaurimento!

 

Per conferme: openday@bigrock.it

 

Con la speranza di vedervi tutti partecipi, cogliamo l’occasione per porgere i nostri più cordiali saluti.

 

 

 

BigRock.it

Follow us on Facebook and Twitter

 

Tenuta Ca’ Tron

Via Sile, 51

30156 Roncade (TV) – Italy

Tel. +39.0422.78.92.30

Fax +39.0422.02.98.60

Evento Violenza di genere

Si invia in allegato la documentazione pervenuta in merito all’evento: Violenza di genere – la tutela della vittima, organizzato dall’Ordine dei Medici di Viterbo. L’evento si svolgerà il prossimo 26 novembre 2016 con inizio alle ore 8,30  presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi dell Tuscia 

violenza-di-genere-locandina

violenza-di-genere-pieghevole

Derna e Saturno Cecchini ” Giusti fra le Nazioni” (10 marzo 2015) Venerdì 29 gennaio p.v. alle ore 15.30 presso l’ Aula Magna P. Fantozzini SCUOLA PRIMARIA DI VETRALLA ISTITUTO MARCONI

Derna e Saturno Cecchini ” Giusti fra le Nazioni” (10 marzo 2015)

Venerdì 29 gennaio p.v. alle ore 15.30 presso l’ Aula Magna P. Fantozzini SCUOLA PRIMARIA DI VETRALLA ISTITUTO MARCONI

i  testimoni Lilly Fornari e Angelo Di Cave

insieme all’ insegnante Angelarosa Trevi e agli alunni delle classi quarte della scuola primaria di Vetralla ricorderanno una pagina di storia locale al tempo delle leggi razziali.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

Domenica 20 dicembre 2015 ore 17.00 Museo della Città e del Territorio via di Porta Marchetta, 2 Vetralla (VT)

REGALO DI NATALE

CONCERTO + CD OMAGGIO

Domenica 20 dicembre la casa editrice Davide Ghaleb in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo presenterà il concerto di Massimo Lattanzi e Carlo Cittadini, due affermati musicisti jazz, coadiuvati da Maurizio Marino.

Massimo Lattanzi, guitar

Carlo Cittadini, tastiere

guest star Maurizio Marino (Contrabbasso)

Per l’occasione i partecipanti verranno omaggiati di uno dei CD realizzati dagli autori.

“La vita silenziosa delle cose” Viterbo, Palazzo dei Priori, fino 30 gennaio 2016

E’ “La vita silenziosa delle cose” a cura di Vittorio Sgarbi, quaranta opere raffiguranti nature morte, in esposizione nella sala Regia di palazzo dei Priori.

La mostra arriva direttamente da Milano, inaugurata a settembre per Expo a palazzo Ildebrandi dove resta fino al 30 novembre. Quindi il viaggio a Viterbo.

Selezione di quaranta nature morte, che abbracciano un periodo che parte dalla fine del ‘500 per arrivare alla seconda metà del ‘900. A cominciare dagli straordinari dipinti sei e settecenteschi, testimonianza dei periodi di maggiore espressione e fortuna del genere, rimanendo tuttavia immutate anche nelle declinazioni più vicine allo spirito della modernità.

“Vita silente” preferiva chiamare Giorgio De Chirico la natura morta, rifacendosi al termine tedesco Stilleben, che significa appunto “vita silenziosa”. Infatti, scriveva il grande metafisico, “la natura morta è un quadro che rappresenta la vita silenziosa degli oggetti e delle cose”. E oggi, questa splendida mostra, si rifà fin dal titolo a quest’accezione di uno dei generi-cardine della nostra tradizione artistica, sottolineando il carattere del “silenzio”delle cose (piatti, frutti, suppellettili, stoviglie, arredi, mazzi di fiori), come categoria universale e atemporale, al di là e oltre lo scorrere insistente del tempo, delle mode, del chiacchiericcio che troppe volte accompagna l’incedere delle nuove correnti artistiche e degli infiniti “ismi” che caratterizzano la nostra storia dell’arte, in particolar modo dall’avvento delle avanguardie fino a oggi.

Quaranta opere, che abbracciano un periodo che parte dalla fine del Cinquecento per arrivare alla seconda metà del Novecento che attestano di una ricchezza formale, una pregnanza pittorica e un’aderenza al dato di realtà rimaste del tutto inalterate nel tempo: a cominciare dagli straordinari dipinti sei e settecenteschi di Fede Galizia, Vincenzo Campi, Evaristo Baschenis, Carlo Magini, Giacomo Ceruti, testimonianza dei periodi di maggiore espressione e fortuna del genere, rimanendo tuttavia immutate anche nelle declinazioni più vicine allo spirito della modernità, come quelle di grandi protagonisti delle avanguardie storiche come Fortunato Depero, o di maestri dell’astrattismo italiano come Atanasio Soldati, o di giganti della pittura informale come Ennio Morlotti.

La mostra sarà aperta fino al 30 gennaio 2016, tutti i giorni (ore 10,00 – 19,00), con esclusione del lunedì mattina; biglietto d’ingresso di 5 euro, disponibile anche online insieme alla possibilità d’acquisto del catalogo.

Natale per Voi: alla Basilica della Quercia concerto per la solidarietà

Domenica 20 dicembre alle ore 16.30 alla Basilica Santuario della Quercia ritorna la manifestazione “Natale per Voi”, giunta alla sua diciassettesima edizione.
Evento organizzato dall’associazione culturale Schola Cantorum S. Maria della Quercia e dalla Parrocchia, vedrà esibirsi oltre alla Schola Cantorum diretta da Laura Scarponi, il coro e l’orchestra della scuola media statale “P. Egidi” diretti da Viviana De Carli, Laura Scarponi e Dolores Gravili, il tenore Alessandro Camilli accompagnato all’organo da Elena Ferrini, il gruppo musicale “I figli di Maria Regina della Pace”, il violista Alessandro Marchi , il violinista Alberto Poli ed il pianista Matteo Biscetti, che accompagnerà i vari gruppi ed eseguirà pezzi da solista.
Il pubblico sarà allietato con brani del repertorio natalizio insieme a canti tradizionali. Presenta l’evento Maria Luisa Cimbalo
Un concerto che è mirato a sostenere associazioni e organizzazioni operanti nel campo medico o sociale. L’edizione odierna destina i fondi all’Associazione Nazionale Ceroidolipofuscinosi (A-NCL) che dal 2010 dà sostegno alle famiglie colpite dalla malattia di Batten , malattia geneticamente rara e crescente che nel tempo porta i pazienti che ne sono affetti alla perdita graduale della vista, del linguaggio, delle funzioni motorie e cognitive e, successivamente, alla perdita delle principali abilità, inclusa quella di alimentarsi.
Una malattia rara, che in Italia conta un centinaio di casi, ma che tocca in prima persona la comunità di Viterbo, ed in particolare quella della Quercia, perché proprio qui abita un ragazzo affetto da NCL.
“Ad oggi 14 le forme di NCL riconosciute e in 13 di esse sono stati identificati gli specifici geni-malattia” informa l’associazione “ma attualmente non esiste una cura efficace. La nostra è una corsa contro il tempo, che non vogliamo fare da soli”.
Interverrà il dottor Saverio Bisceglia, vice presidente dell’associazione e padre di una bambina affetta dalla malattia.
www.a-ncl.it e la pagina Facebook “Associazione CeroidoLipofuscinosi”

“Babbo Natale a Viterbo”, la festa della solidarietà nel centro storico

Solidarietà: è questa la parola chiave della manifestazione “Babbo Natale a Viterbo”, che si svolgerà il 19 e 20 dicembre. Una grande festa che coinvolgerà vie e piazze del centro storico, appositamente chiuso al traffico veicolare, per fermarsi poi a piazza Fontana Grande, che diverrà così il salotto delle feste cittadino. Una manifestazione che vuole costruire un clima, di festa e di solidarietà insieme, che è la caratteristica più importante del Natale. Per la gioia dei bambini è prevista una grande parata di elfi, pony, majorettes e tamburini con Babbo Natale in testa, con il quale si potranno scattare foto ricordo. L’animazione verrà assicurata dalla presenza degli allegri clown di corsia. Nella serata conclusiva, nei pressi della bellissima fontana che dà il nome alla piazza, verrà allestito il Presepe vivente: gli oltre cinquanta figuranti si muoveranno alla luce di fiaccole, la cui fiamma proviene direttamente dalla Basilica della Natività di Betlemme. Stand gastronomici, pesca di beneficenza, angolo truccabimbi: un’offerta variegata per due pomeriggi di allegria e di solidarietà. A Piazza Fontana Grande verranno allestite le Bancarelle del cuore e il centro di raccolta alimenti non deperibili, vestiario e giocattoli, che verranno destinati alle famiglie di concittadini che vivono un momento di disagio. Quest’anno verranno raccolti soprattutto generi alimentari, con particolare riguardo agli alimenti per l’infanzia. Organizzata dalla Consulta Comunale del Volontariato, dal Comune di Viterbo e con la collaborazione dei commercianti del centro storico, la manifestazione è volta anche a promuovere i valori e la cultura del volontariato, una presenza forte nel tessuto sociale viterbese.

09/12/2015 Inaugurazione Mostra storico-documentaria “Vetralla nella Grande Guerra del territorio dei Cimini”

image001

Cari lettori e appassionati di storia locale,

vi invitiamo ufficialmente all’inaugurazione della mostra storico-documentaria dal titolo “Vetralla nella Grande Guerra del territorio dei Cimini” che si svolgerà MERCOLEDI’ 09 DICEMBRE p.v. alle ore 16.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Vetralla.

 

La mostra, finanziata dalla Regione Lazio Assessorato alla Cultura e diretta scientificamente dalla Comunità Montana dei Cimini, è il risultato di un lavoro di due anni di scrupolose ricerche negli Archivi Storici di 9 Comuni della Comunità Montana tra cui quello di Vetralla.

Molta la documentazione emersa, dalle delibere comunali, a lettere e cartoline dal fronte, al legame con lo scultore Pietro Canonica e il monumento ai caduti e molti altri.

Oltre la mostra è stato prodotta una pubblicazione, un sito internet ed una APP per android e Apple, che verranno presentati in occasione dell’inaugurazione.

La mostra resterà aperta dal 9 al 13 Dicembre.

 

IL COMITATO SCIENTIFICO

Marina Angeletti – Gerardina Iannini – Enrica Sanetti

Coordinamento delle ricerche e realizzazione della monstra

Memoria S.R.L. – Nicola Pastina

Coordinatore del Sistema Integrato dei Servizi Culturali dell’area Etrusco-Cimina (SISC)

Domenico Bigi

Etruschi 3D – Viterbo – mostra multimediale

Traduci »